Addetto alla sicurezza

Il corso di addetto alla sicurezza o più precisamente di addetto ai servizi di controllo delle attività di intrattenimento e di spettacolo in luoghi aperti al pubblico o in pubblici esercizi è un corso riconosciuto dalla Regione Puglia ai sensi dell'art.3 del D.M. 6 ottobre 2009 con Atto Dirigenziale n.1055 del 03/10/2018 della Regione Puglia, Sezione Formazione Professionale. L'addetto ai servizi di controllo si occupa di presidiare l'ingresso e l'interno di luoghi pubblici o privati destinati ad attività di intrattenimento verificando l'eventuale presenza di sostanze illecite, oggetti proibiti, o qualsiasi altro materiale che possa essere impropriamente utilizzato mettendo a rischio l'incolumità e la salute delle persone. Allo stesso spetta la verifica dell'eventuale possesso di un valido titolo di accesso o del documento di riconoscimento qualora sia previsto, la verifica all'interno dei locali del rispetto delle regole stabilite da soggetti pubblici o privati e l'adozione di ogni iniziativa volta ad evitare che sia creato ostacolo all'accessibilità delle vie di fuga e comunque a garantire il regolare svolgimento delle attività di intrattenimento.

OBIETTIVI DEL CORSO:

Il corso si propone di formare il personale addetto ai servizi di controllo delle attività di intrattenimento e di spettacolo in luoghi aperti al pubblico o in pubblici esercizi ai fini dell'iscrizione nel relativo elenco della Prefettura come prevede l'art.1 del D.M. DEL 6 ottobre 2009.

PERCORSO FORMATIVO:

  • Lezioni teoriche  in aula (per un totale di 90 ore).
  • Verifiche intermedie per la valutazione dell’apprendimento dei contenuti al termine di ogni modulo.
  • Verifica finale finalizzata a valutare l'apprendimento delle conoscenze e l'acquisizione delle competenze tecnico-professionali previste.

PROGRAMMA:

  • Introduzione alla mediazione interculturale
  • Aspetti culturali e socio-psico antropologici
  • La normativa dell’immigrazione
  • La comunicazione interculturale

CERTIFICAZIONE RILASCIATA:

Attestato di frequenza con verifica dell' apprendimento vidimato dalla Regione Puglia spendibile su tutto il territorio nazionale. L'attesto costituisce inoltre requisito indispensabile per l'iscrizione di cui all'art. 1, comma 1 del D.M. 6 ottobre 2009 e, dunque, per l'esercizio dell'attività professionale.

REQUISITI D'ACCESSO:

  • Età non inferiore ai 18 anni
  • Diploma di scuola media inferiore
  • Cittadinanza italiana o in uno degli stati membri della UE
  • Residenza italiana o in uno degli stati membri della UE

PER INFO COMPILA IL MODULO

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Maggiori informazioni Ok Rifiuta